Prime Italia

Servizi assicurativi

Attestazioni per Autoscuole

Le attestazioni di capacità finanziaria specifiche per le autoscuole la società Assinetwork le intermedia per conto di società

finanziarie partner

Esiste una differenza sostanziale tra le attestazioni di idoneità finanziaria rilasciate dagli istituti di credito e quelle rilasciate dalle

società finanziarie: per poter erogare questa tipologia di attestazioni, gli istituti di credito sono costretti a vincolare l’intero

ammontare garantito con l’attestazione stessa.

L’istituto di credito può quindi aprire un nuovo fido bancario per l’ammontare certificato dall’Attestazione di Capacità Finanziaria,

oppure deve inevitabilmente richiedere un deposito da vincolare, solitamente in contanti o titoli di stato, pari all’ammontare

dell’attestazione.

L’attestazione di capacità finanziaria bancaria, oltre a causare un immobilizzo significativo di liquidità, ha come effetto secondario

anche il peggioramento del rating creditizio dell’azienda, a causa di un effettivo incremento delle esposizioni del cliente.

Per il rilascio delle attestazioni di capacità finanziaria alle Attività di Autoscuola si fa riferimento all’art. 2 comma 2 del DM

317/95 (Le persone fisiche o giuridiche, per ottenere l’autorizzazione all’esercizio dell’attività di autoscuola, debbono dimostrare una

adeguata capacità finanziaria mediante un certificato attestante la proprietà di beni immobili di valore non inferiore a € 51.645,69

liberi da gravami ipotecari ovvero una attestazione di affidamento nelle varie forme tecniche (tra cui polizza fideiussoria), riferita ad

un importo di € 25.822,84)

Attestazioni per Centri di revisione

Assinetwork intermedia le attestazioni di capacità finanziaria per centri di revisione auto.

L’Attestazione di Capacità Finanziaria (chiamata anche attestazione di idoneità finanziaria) è un documento che certifica la solidità

finanziaria dell’azienda richiedente, ovvero che l’impresa possieda i mezzi finanziari e patrimoniali idonei a far fronte alle esigenze

tecniche ed agli impegni finanziari assunti.

Le Attestazioni di Capacità Finanziaria hanno validità annuale e vanno rinnovate a scadenza, le società finanziarie partner le

rilasciano per uno o per cinque anni. l’ammontare dell’affidamento necessario (massimale), rilasciato dalla società finanziaria, è

determinato dalla normativa di settore, che impone massimali diversi a seconda del settore di attività dell’azienda.

Per le Attestazione Centri di Revisione, la normativa di riferimento è la seguente:

art. 80 comma 8 codice della strada e art. 239 comma 2 lettera b) regolamento d’esecuzione (Le imprese individuali e le società, per

effettuare la revisione dei veicoli immatricolati nelle province individuate dal Ministro dei Trasporti e della Navigazione, al fine

dell’affidamento in concessione delle revisioni devono possedere tra i requisiti una adeguata capacità finanziaria, riferita ad un

importo di € 154.937,07).

Attestazioni per Conto Terzi

Attestazione per iscrizione e/o rinnovo albo autotrasportatori conto terzi

Tutte le imprese iscritte all’Albo degli Autotrasportatori conto terzi, che è tenuto dalla competente Amministrazione Provinciale,

hanno l’obbligo di rinnovare annualmente la propria iscrizione all’Albo, dimostrando sia i requisiti di onorabilità e professionalità,

che l’idoneità finanziaria. A stabilirlo è il Regolamento (CE) 1071/2009 e sue ultime modifiche COMMA 251 DELLA LEGGE di stabilità

Legge 23.12.2014 n° 190, G.U. 29.12.2014.

Assinetwork rilascia le attestazioni di idoneità finanziaria per autotrasportatori attraverso partner finanziari e assicurativi, nei modi

richiesti dal suddetto Regolamento.

Tipologie di attestazioni:

– trasporto cose conto terzi;

– trasporto persone conto terzi.

Asseverazioni

Assinetwork collabora con l’unica finanziaria in Italia che offre una soluzione chiavi in mano!

Per la partecipazione alla gara in project financing potrai ottenere:

» Consulenza dedicata per l’iniziativa in project

Analisi preventiva e gratuita sul piano economico redatto per la partecipazione alla gara.

» Asseverazione per piano economico sia in fase di proposta che di gara

Valutazione della fattibilità del progetto e del relativo business plan al fine del rilascio di asseverazione per la partecipazione al

bando di gara in project financing, così come stabilito dall’art. 37 – bis della legge n. 109/1994. Nel piano economico-finanziario

(PEF) di un business plan viene verificata la coerenza numerica di tutti i dati forniti: investimenti, finanziamenti, ricavi, costi, entrate

e uscite monetarie e altro.

» Dichiarazione di preliminare coinvolgimento (richiesta obbligatoriamente dall’art. 183 commi 9 e 15 del D.Lgs 50/2016);

L’articolo 106 del decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 prevede che l’offerta debba dare conto del preliminare

coinvolgimento di uno o più istituti finanziatori nel progetto; con una dichiarazione specifica rilasciata dallo stesso

» Linee dirette di finanziamento dedicate alla finanza di progetto.

La società finanziaria partner ha sviluppato una linea di finanziamenti per iniziative progettuali in forma di public private

partnership in Project Financing. Questo strumento è ideale per il finanziamento di progetti d’investimento in opere pubbliche,

infrastrutture e servizi, anche di notevoli dimensioni, attraverso il ricorso a capitali privati.

I nostri prodotti:

Attestazioni per Autoscuole

Attestazioni per Centri di revisione

Attestazioni per Conto Terzi

Attestazioni per Gestori ambientali

Attestazioni per Studi di consulenza

Asseverazioni

Cauzioni

Circolazione Stradale

Car e Postuma Decennale

Fideiussioni ingresso stranieri

Affitto Garantito

Perizie di parte e Arbitrati

Polizze Doganali

Polizze transfrontaliere

Rc professionali

Referenze Gare Appalto